Domenica granata matematicamente nei play-off, se…

foggia in azioneDomenica delle palme decisiva per la Salernitana che in quel di Prato, andrà a caccia di una vittoria in trasferta che manca dalla cinquina rifilata al Viareggio.

Foggia e compagni sono pronti a conquistare tre punti fondamentali, nella prima delle tre finali che deve portare al conseguimento del massimo punteggio possibile, ovvero quella famosa quota 54 in grado, chissà, di garantire il raggiungimento della quinta posizione che vale la disputa dei quarti di finale all’Arechi.

Già da Domenica, i granata battendo i toscani, qualora il Grosseto non dovesse battere il Viareggio,  potrebbe festeggiare il conseguimento della matematica certezza dei play off con due turni d’anticipo.

La lotta per il miglior piazzamento nella post- season passa anche dalla bagarre che regna sovrana in vetta, con Lecce, Frosinone e Perugia che si contendono il primato.

La formazione di Lerda, nel terz’ultimo turno di campionato, dovesse battere il Frosinone, qualora il Perugia riuscisse ad avere la meglio sul Pontedera, supererebbe i ciociari in classifica generale, portandosi a ridosso degli umbri, di scena all’Arechi nella partita post-pasquale.

La squadra pugliese spera ancora nel salto diretto in cadetteria, ma tutto dipenderà dallo scontro  dell’ultima giornata che si disputerà al “Curi” tra Frosinone e Perugia, con i salentini che dovranno soffrire davanti al televisore, sperando che si concretizzi il risultato auspicato, dovendo riposare gioco forza nell’ultimo turno di un’estenuante stagione.

I granata, tuttavia, devono pensare soltanto al proprio cammino, affrontando con grande determinazione e concentrazione il match di Prato che farà da preludio alla finale di ritorno di Coppa Italia contro il Monza, di Mercoledì prossimo all’Arechi,  prima della sosta forzata in occasione delle festività pasquali.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *