Handanovic contro l’Inter

handanovic-inter

Dopo 5 anni all’Inter, Handanovic non le manda certo a dire: veterano dello spogliatoio, il numero 1 della squadra milanese attacca la società criticando non solo l’organizzazione ma anche le scelte estive del club.

Il 2 a 0 subito contro il Chievo, decisamente più in palla della squadra nerazzurra, ha messo in luce tutti i problemi fisici e tattici della squadra che dovrà correre ai ripari per non ritrovarsi con un distacco troppo pesante dalle prime posizioni della classifica.

“Cosa mi ha fatto arrabbiare oggi? Tante cose. Abbiamo fatto una brutta partita, dobbiamo rendercene conto e voltare pagina, anche se è solo la prima giornata.

Potrei parlare di mille alibi ma a me non piace cercarli, dobbiamo darci una svegliata tutti e ripartire dalla prossima”

Se in queste prime parole non ci sono riferimenti alla società, ecco arrivare subito dopo la bordata

“De Boer ha detto che non eravamo al massimo della condizione? Lo sappiamo, abbiamo fatto la tournée ed eravamo mezza squadra, abbiamo avuto poco tempo per allenarci. Non è colpa dell’allenatore ma dell’organizzazione, così oggi non eravamo al massimo

Insomma, Handanovic ha indicato subito il problema: la società e le scelte economiche dovute alla tournè americana.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *