Risultati: Serie A, prima vittoria per l’Inter

classica esultanza dell'attaccante nerazzurroI tifosi dell’Inter l’avevano sospirata a lungo, alla fine è arrivata la prima vittoria nerazzurra in questa Serie A 2011/12, abbiamo dovuto attendere 4 lunghissime giornate per rivedere la squadra vincente che ha dominato negli ultimi anni. L’arrivo di Claudio Ranieri ha evidentemente smosso la situazione sia dal punto di vista tattico che psicologico, mettendo in campo una squadra ben diversa da quella vista contro il Novara.

La squadra di Ranieri scende in campo con un atteggiamento da top club, a trainare sin dai primi minuti l’attacco nerazzurro è Pazzini, alla sua prima partita da titolare quest’anno. La partita comincia con un tira e molla che non delude le aspettative di molti, l’Inter è schierata bene in campo e rischia poco, anche se gli uomini in rossoblù si rendono pericolosi in alcune circostanze, il primo tempo sembrava dovesse andare in archivio con un pareggio senza reti ma alla fine Pazzini tira fuori un goal che sblocca la gara e garantisce un ritorno negli spogliatoi con il morale a mille.

La ripresa si apre con una stangata per i nerazzurri, al 66′ Diamanti trasforma un rigore dubbio che rimette in pari le cose, in questa seconda frazione l’Inter stenta a decollare sul profilo del bel gioco lasciando spazio al possesso del Bologna, a riportare in alto gli ospiti ci pensa ancora una volta Pazzini che, con un grande passaggio, spiazza la difesa e costruisce l’azione che permette di guadagnare un rigore, netto questa volta, Milito subisce il fallo e poi trasforma senza problemi. Sul finale c’è tempo per il terzo goal di Lucio che chiude i giochi, l’Inter dopo il vantaggio riconquistato si chiude in difesa ed inserisce uomini capaci di gestire la gara sia a centrocampo che in attacco, ottima anche la prova di Forlan che torna a fare la seconda punta.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *