Salernitana-Matera: Le probabili formazioni. Calil parte dalla panchina. Mendicino prepara il goal scaccia pensieri

DSC_2537SALERNITANA (4-3-3): Gori; Colombo, Lanzaro, Trevisan, Franco; Moro, Pestrin, Favasuli; Nalini, Mendicino, Negro. A disp: S. Russo, Tuia, Bocchetti, Pezzella, Bovo, Cristea, Calil. All: Menichini.

MATERA (3-4-3): Bifulco; Mucciante, De Franco, D’Aiello; Ferretti, Iannini, Coletti, Mazzarani; Carretta, Albadoro, Letizia. A disp: G. Russo, Flores, Faisca, Ashong, Bernardi, Pagliarini, Diop. All: Auteri.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale (Pellegrini/Loni)

Caetano Calil capocannoniere della Salernitana, complice un lieve risentimento muscolare partirà dalla panchina.

Mister Menichini non ha intenzione di rischiare fin dal 1^ il calciatore brasiliano onde evitare di intercorrere in imprevisti che potrebbero privarlo del forte attaccante per la fase cruciale del campionato.

Il tecnico di Ponsacco dovrà rinunciare a Gabionetta squalificato e Perrulli infortunato: In mediana fiducia al trittico composto da Pestrin, Moro e Favasuli.

In difesa Franco e Bocchetti saranno in ballottaggio fino a pochi minuti dal fischio d’inizio con Colombo (in diffida) sull’out opposto a protezione della coppia di difensori centrali composti da Lanzaro ( che Venerdì ha spento 33 candeline) e Trevor Trevisan.

In attacco, Mendicino sarà supportato da Maikol Negro ed Andrea Nalini.

Per l’ex attaccante della primavera laziale, la gara con il Matera sarà l’ennesima occasione per ricordare il brutto infortunio patito all’andata, scacciando con un goal ed una sontuosa prestazione i brutti pensieri derivanti dall’ennesima prova della propria “tormentata” carriera calcistica.

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *