La Roma affonda l’Inter e non molla la Juve

roma-inter
La corsa per lo scudetto continua serrata e se la Juventus di Allegri vince solo in zona cesarini (gran goal di Pirlo), la Roma straripa contro l’Inter di Mancini, capace di resistere ai giallorossi solo per un tempo.

La Roma sembra fin da subito in partita, concentrata e determinata a portare a casa i 3 punti: dopo 21 minuti (e tante occasioni) ecco arrivare il goal di Gervinho, goal recuperato al 36esimo con un goal di Ranocchia.
Il primo tempo finisce con una Roma dominatrice e con un Inter fortunata.

Il secondo tempo inizia subito con un goal di Holebas, al quale risponde Osvaldo dopo 10 minuti.
La Roma non molla e tenta il tutto per tutto trovando la via del goal con una doppietta di Pjanic (al quindicesimo e al quarantasettesimo).

Così la squadra di Garcia resta incollata a sole 3 lunghezze dalla Vecchia Signora tenendo aperto un campionato diviso in due: da una parte Roma e Juve, dall’altra tute le altre.

Tabellino Roma Inter
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, Keita (dal 18′ s.t. De Rossi), Nainggolan; Gervinho, Totti (dal 39′ s.t. Iturbe), Ljajic (dal 18′ s.t. Florenzi). (Skorupski, Somma, Yanga-Mbiwa, Strootman, Emanuelson, Cole, Paredes, Destro, Borriello). All. Garcia.

INTER (4-3-3): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò (dal 37′ s.t. Icardi); Medel (dal 37′ s.t. Obi), M’Vila (dal 22′ s.t. Kovacic); Guarin, Palacio, Kuzmanovic; Osvaldo (Carrizo, Berni, Andreolli, Mbaye, D’Ambrosio, Khrin, Donkor, Bonazzoli). All. Mancini.

MARCATORI: Gervinho (R) al 21′, Ranocchia (I) al 36′ p.t.; Holebas (R) al 2′, Osvaldo (I) al 12′, Pjanic (R) al 15′ e 47′ s.t..

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *