Viareggio, Grosseto, Benevento. Febbraio intenso per la Salernitana:tre partite in quindici giorni

mendicino-gustavoL’anticipo di Sabato in quel di Viareggio a cui faranno da seguito la semifinale di ritorno di Coppa Italia, il prossimo 25 Febbraio e dulcis in fundo, la gara interna con il Benevento dell’ex Fabio Brini.

Il calendario per la Salernitana negli ultimi giorni di Febbraio è piuttosto intenso, proponendo tre gare in appena quindici giorni.

Gregucci, che sta torchiando il gruppo, contro l’Ascoli ha centellinato le energie dei calciatori, effettuando una vera e propria rivoluzione.

Al cospetto dell’ex Ighli Vannucchi, la Salernitana andrà alla ricerca di una vittoria esterna che manca dal debutto per la terza volta sulla panchina granata, di mister Perrone in quel di Benevento.

Mister Gregucci, per l’occasione recupererà Ciro Ginestra ma non avrà a disposizione l’attaccante Fofana:gli esami strumentali hanno escluso fratture alla tibia, ma a destare preoccupazione sono i legamenti del ginocchio che, complice un duro contrasto nei minuti finali, avrebbero potuto subire un danno grave dal movimento scomposto dell’articolazione.In tal senso occorrerà attendere qualche ora prima di sottoporre l’attaccante granata agli esami radiologici utili a fugare il campo da equivoci ed a stabilire i tempi di recupero.

L’attacco, dunque, sarà tutto gravante sulle spalle di Ettore Mendicino che dopo l’ennesimo infortunio patito in stagione, sta dimostrando di attraversare un buon momento di forma.In casa, nelle ultime tre partite, tra campionato e coppa, contro Barletta, Ascoli e Grosseto, l’ex Lazio è andato sempre a segno, portando a 4 il novero delle reti fin qui realizzate in maglia granata.

Gregucci conta sulla ritrovata vena realizzativa dell’ex Crotone ed Ascoli e sul recupero di Ciro Ginestra per puntare a scalere posizioni utili alla disputa dei play-off promozione, in cui c’e’ assoluta necessità di avere al top della forma, gli uomini dal “goal” nel sangue.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *