Inter Sparta Praga 2 a 1: San Siro deserto in protesta

san-siro-protesta

Una partita dal clima surreale ha visto trionfare per 2 a 1 l’Inter di Pioli nel match valido per l’Europa League.

Un Inter già eliminata dalla competizione affronta uno Sparta Praga in emergenza infortuni con lo spirito di chi non ha nulla da perdere: la doppietta di Eder e una parata di Carrizo su un calcio di rigore, conquistano la vittoria in uno stadio deserto complice non solo la partita priva di valore, ma anche la protesta della Curva Nord dell’Inter.

Tabellino Inter Sparta Praga

INTER (3-4-3): Carrizo; Andreolli, Ranocchia, Murillo; Biabiany, Felipe Melo, Ansaldi, Miangue; Eder, Pinamonti (35’st Bakayoko), Palacio (1’st Perisic) )Berni, Santon, Nagatomo, Zonta, Yao). All. Pioli.

SPARTA PRAGA (4-2-3-1): Koubek; Karavaev, Mazuch, Mic.Kadlec, Costa; Marecek, Holek; Julis (44’st Dudl), Dockal, Cermak (34’st Sacek); Lafata (29’st Pulkrab). (Miller, Dudl, Havelka, Kadlec). All. Svoboda
ARBITRO: Vertenten (Belgio)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *