Milan Spezia 3 a 1: rossoneri ai quarti

milan-spezia

Il “nuovo Milan” inizia vincendo la sua prima partita dopo l’era Allegri: un 3 a 1 che non lascia dubbi sulla bontà della gara giocata dai rossoneri, padroni del campo e un pò imprecisi sotto porta.

Con un Goal di Robinho, uno di Pazzini (tornato al goal dopo 8 mesi) e il primo goal italiano di Honda, la squadra di Tassotti raggiunge i quarti di finale dove incontrerà l’Udinese.

Da segnalare l’arrivo di tribuna di Clarence Seedorf, nuovo mister del Milan: al suo arrivo i tifosi hanno intonato cori e slogan per dare il giusto benvenuto al ritorno del “professore”.

Tabellino Milan-Spezia 3-1 
(primo tempo 2-0)

MARCATORI: Robinho (M) al 28′, Pazzini (M) al 31′ p.t.; Honda (M) al 2′, Ferrari (S) al 46′ s.t.;

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Zaccardo, Rami, Mexes, De Sciglio; Poli, Montolivo, Cristante; Honda (dal 19′ s.t. Birsa); Pazzini (dal 26′ s.t. Petagna), Robinho (dal 33′ s.t. Nocerino). (Amelia, Gabriel, Zapata, Kakà, Bonera, Silvestre, Emanuelson). All.: Tassotti.

SPEZIA (4-4-1-1): Leali; Baldanzeddu, Lisuzzo, Bianchetti, Migliore; Schiattarella (16’ s.t. Culina), Bovo, Seymour, Rivas (31’ s.t. Ciurria); Catellani (40’ s.t. Orsic); Ferrari. (Vozar, Valentini, Ceccarelli, Ashong, Magnusson, Klapan, Borghese, Galelli, Passamonti). All. Mangia (squalificato, in panchina Cozzi)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *